Acquisizione di contatti con Facebook e MailChimp

Acquisizione di contatti con Facebook e MailChimp

Blog e social media spesso non sono sufficienti per incrementare una lista di contatti funzionale alla tua attività commerciale, puoi contare però sulle campagne sponsorizzate di Facebook.
Anche con un piccolo budget, aziende e professionisti possono programmare annunci per generare lead in cambio di un freebie o lead magnet, cioè un omaggio come uno sconto o un contenuto da scaricare tra ebook, pdf, infografica, webinar e altro.

Perché proprio questo social network? Non solo perché è il più popoloso con ormai 1,8 miliardi di utenti in tutto il mondo (sarebbe il terzo stato dopo Cina e India per numero di abitanti), ma soprattutto per la possibilità di effettuare una targettizzazione dell’audience quasi capillare. Inoltre, non richiede grandi investimenti di budget e puoi spendere anche solo € 5 euro al giorno per raggiungere i tuoi obiettivi.

Facebook si integra con le principali piattaforme e-commerce, CRM e di email marketing, ad esempio puoi aggiungere alla tua Fan Page un tab apposito contenente il form online per far iscrivere i tuoi fan alla tua newsletter.

Adesso puoi anche utilizzare le campagne per “Acquisizione di contatti” di Facebook per far iscrivere le persone ai tuoi aggiornamenti o ai tuoi form di richiesta preventivi direttamente dal social network, scegliendo il relativo obiettivo.

Acquisizione-di-contatti-con-Facebook_campagna

Puoi ottimizzare la campagna selezionando il tipo di azione che vuoi far compiere agli utenti con il relativo bottone da visualizzare sull’inserzione e per tipo di pubblicazione, cioè Facebook mostrerà il tuo annuncio a chi è più reattivo a quel determinato impulso.

Acquisizione-di-contatti-con-Facebook_call-to-action

I contatti raccolti saranno visibili al solo amministratore di pagina e scaricabili in un file CSV, cliccando su Moduli delle inserzioni per acquisizione contatti.

Ricorda che se scegli questo tipo di campagna dovrai fornire una serie di tutele nel gestire in modo opportuno i dati sensibili delle persone che aderiranno alla tua campagna. Ad esempio:

L’inserzionista dovrà garantire che tutte le Inserzioni per acquisizione contatti forniscano le seguenti informazioni agli utenti di Facebook: (i) tutte le informazioni necessarie e sufficienti ad adempiere alle leggi, alle normative e ai regolamenti applicabili, comprese eventuali condizioni delle offerte promosse nell’Inserzione per acquisizione contatti (ad es. criteri di idoneità, data di scadenza o limitazioni relative all’utilizzo) (“Condizioni delle offerte”); (ii) una dichiarazione ben visibile e facilmente accessibile in cui viene comunicato che, se un utente invia dati tramite le Inserzioni per acquisizione contatti, tali dati saranno regolati dalla normativa sulla privacy dell’inserzionista; (iii) un link alla normativa sulla privacy dell’inserzionista. L’inserzionista garantisce inoltre che le Inserzioni per acquisizione contatti non saranno destinate ai minorenni.

 

Come fare acquisizione di contatti con Facebook e MailChimp

La novità è che puoi aggiungere i nuovi contatti ottenuti tramite la campagna di Facebook direttamente al tuo database e anche a un segmento specifico della tua lista oltre a far gestire in modo sicuro le suddette informazioni. In particolare, puoi farlo se hai deciso di usare MailChimp per creare le tue newsletter.

Per realizzare questo sistema virtuoso è necessario avere un account su Zapier, l’applicazione che mette in comunicazione più piattaforme tra di loro, come appunto Facebook e MailChimp.

Una volta questa opzione era gratuita, così come mostrato dalla finestra di dialogo qui sotto, dove era possibile cliccare sull’apposito bottone arancione per autorizzare lo scambio dei dati tra il social network e l’applicazione.

Acquisizione-di-contatti-con-Facebook-e-MailChimp_zapier

 

L’iscrizione all’applicazione è tutt’ora gratuita e consente decine di automazioni con Zapier, ma l’opzione per importare in automatico i contatti acquisiti con Facebook Ads in MailChimp è diventata premium.

Dunque seguendo questi passaggi, al momento dell’attivazione dello “zap”, ti sarà chiesto di passare a un piano a pagamento.

Dopo esserti registrato, dovrai individuare lo zap per importare i nuovi lead: è questo.

Zapier Facebook Ads Lead e MailChimp1

Nello step successivo dovrai scegliere quale fan page collegare nel caso in cui fossi amministratore di più di una pagina e, soprattutto, quale modulo di registrazione usare per la raccolta dati. Accertati di aver precedentemente creato il form dall’apposita sezione di Facebook.

Zapier-Facebook-Ads-Lead-e-MailChimp2

Il passo successivo sarà quello di impostare tutti i campi relativi all’iscrizione come ad esempio la richiesta di conferma iscrizione al nuovo contatto (double opt-in) e una mail di benvenuto. Questo renderà il processo di acquisizione da Facebook a MailChimp ancora più specifico e mirato per l’utente con un miglioramento nel tasso di conversione.

Acquisizione-di-contatti-con-Facebook-e-MailChimp_impostazioni

 

Hai già provato le campagne di Facebook per acquisizione clienti? Vuoi raccontarmi la tua esperienza?

Ti piacerebbe avere risultati con MailChimp? “Ottieni profitto con MailChimp” è il mio corso pensato per chi parte da un livello base o da una preparazione intermedia ma ha bisogno di approfondire e conoscere le varie opzioni della piattaforma. Se il tuo livello è già alto, potrebbe fare al caso tuo “MailChimp Automation“, controlla il programma del corso!

Corso-Ottieni-profitto-Mailchimp-banner
Corso-MailChimp-Avanzato_banner

 

Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social e iscriviti alle news (no spam, max 1 a settimana) attraverso il form qui sotto!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi risorse esclusive nella tua casella di posta (no spam, max 1 news/sett.)

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.

8 commenti

  1. Giampiero 21 novembre, 2016 Rispondi
    • Maura Cannaviello 21 novembre, 2016 Rispondi
  2. Alessia Simoni 30 gennaio, 2017 Rispondi
    • Maura Cannaviello 30 gennaio, 2017 Rispondi

Leave a Reply

Hai già scaricato la "Guida all'Email Marketing con la Scheda comparativa dei servizi"?

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.