Come aumentare gli iscritti alla newsletter

Aumentare gli iscritti alla newsletter

La comunicazione non è più a senso unico, neanche l’email marketing!

Una volta le aziende si limitavano a inviare messaggi di tipo commerciale sui propri prodotti o servizi. Non c’era la volontà di ricercare una relazione e il coinvolgimento del consumatore anzi, secondo il marketing tradizionale, la comunicazione era unilaterale.

Oggi che esistono forme di promozione più evolute come la native advertising, la newsletter è ancora un potente canale per promuovere il proprio business online. Può rivelarsi molto utile per guidare il lettore all’interno di un percorso allo scopo di fidelizzarlo e, possibilmente, di trasformarlo in cliente se non promotore del nostro marchio o prodotto!

Ricevo però ancora molte newsletter che sono di tipo tradizionale, promuovendo sconti o nuovi arrivi oppure limitandosi a inviare agli iscritti i link degli ultimi post pubblicati sul sito senza cercare interazioni. Altre contengono come messaggio un’immagine che nel 90% dei casi non verrà scaricata, con il risultato che il messaggio contenuto all’interno non sarà letto.

In poche parole queste newsletter non sono utili né interessanti e la conclusione sarà la perdita progressiva degli iscritti guadagnati faticosamente! Per questo motivo è importante offrire contenuti specifici al proprio pubblico.

Studia le preferenze, i gusti del tuo “consumatore esatto” e offrigli contenuti a metà tra l’intrattenimento e l’informazione.

 

Trucchi per aumentare gli iscritti alla newsletter

Per aumentare il numero di iscritti, innanzitutto accertati che il bottone o il form di iscrizione sia ben visibile sulle tue pagine: nel menù, nella sider e persino nel piede del tuo sito. Potresti inserire il link della tua newsletter nella firma delle tue email e, insieme con un invito esplicito, anche al termine di ogni post.

Ci sono inoltre plugin che ti consentono di far comparire una barra o un pop-up apposito per ricordare all’utente di registrarsi prima di chiudere la pagina come ad esempio: Hellobar e Scroll triggered boxes che uso anche io.

Per aumentare gli iscritti alla newsletter offri i cosiddetti “freebie”, cioè contenuti gratuiti e interessanti per i visitatori. Un’altra strategia è quella di attivare i messaggi automatizzati che il canale direct email marketing ti offre!

 

Aumentare gli iscritti alla newsletter con Feedburner

Aumentare gli iscritti alla newsletter con feedburner Se hai attivato il modulo “Email Subscription” dal tuo account Feedburner (il mio è questo, nel caso ti volessi iscrivere), potresti voler recuperare/incrementare la tua attuale lista di contatti con quelli registrati attraverso il servizio di Google.

Per farlo basta cliccare su “See more about your subscriber”, link che compare sotto al riepilogo dei tuoi iscritti, poi su “Email Subscription”; infine, esportare il file in formato CSV o Excel e importarlo sulla tua piattaforma di email marketing.

 

Aumentare gli iscritti alla newsletter con Feedburner

Personalmente, come servizio ho scelto MailChimp per più ragioni, una di queste è la possibilità di integrarlo con altre applicazioni. Con lo stesso Feedburner per la programmazione di campagne RSS e svolgere attività di content marketing.

 

Hai già attivato il tuo canale di email marketing e con quali risultati? Se ancora non lo hai fatto ti suggerisco questa lettura gratuita “Scopri l’email marketing efficace“. Si tratta di un freebie e il download richiede l’iscrizione alla newsletter!
Se vuoi comunque iscriverti alle news trovi il form qui sotto altrimenti condividi l’articolo con gli altri se lo hai trovato utile. A presto!

 

Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social e iscriviti alle news (no spam, max 1 a settimana) attraverso il form qui sotto!





Leave a Reply