Come aumentare la brand awareness

Come aumentare la brand awareness

Nel mondo del commercio non è il singolo prodotto o servizio che vendi, piuttosto è l’identità del marchio. Chi si occupa di marketing sa quanto sia importante per un business rafforzare la propria reputazione e posizione sul mercato, per questo le aziende spendono tempo e risorse per catturare l’attenzione del pubblico di riferimento attraverso strategie dirette ad aumentare la brand awareness.

Uno dei fattori più importanti per qualsiasi attività commerciale, e in particolare per le startup, è la creazione di una buona consapevolezza del marchio. Nel mercato sovraffollato di oggi può essere fin troppo facile per le aziende passare inosservate, e uno dei modi più efficaci per distinguersi dalla concorrenza è quello di stabilire un chiaro riconoscimento del brand all’interno del proprio target di mercato. I marchi forti e coesivi ispirano fiducia nei consumatori, questo genera vendite e le vendite portano alla fidelizzazione dei clienti.

Cos’è la brand awareness?

La riconoscibilità del marchio identifica il fatto che i consumatori riconoscano l’esistenza di un prodotto o servizio offerto da un’azienda, questo è uno dei passaggi chiave nel promuovere un prodotto. La brand awareness è particolarmente importante quando si lancia un nuovo prodotto o servizio oppure quando si vogliono differenziare prodotti e servizi dai concorrenti.

Prodotti e servizi che mantengono un elevato livello di consapevolezza del marchio sono in grado di generare più vendite rispetto ai concorrenti. Ad esempio, nel settore delle bibite, poco separa una bibita gassata da un’altra, in termini di gusto. Tuttavia, i consumatori hanno una maggiore consapevolezza di marchi come Pepsi e Coca-Cola, in quanto a immagini e nomi. Questa brand awareness equivale in genere a un aumento delle vendite e serve anche per impedire ai concorrenti di guadagnare quote di mercato.

Ecco alcuni consigli per aiutarti a creare un marchio più forte e un’identità unica per il tuo business.

Creazione di un marchio identificabile

Prima di tutto un’identità di marca forte e coerente è di vitale importanza per contribuire a rafforzare la consapevolezza del brand e costruire maggiore fiducia sia online sia offline.

• Semplificare logo, colori e caratteri – La coerenza è la chiave per aumentare la consapevolezza del marchio.
• Raccontare la storia del proprio marchio – Il pubblico vuole conoscere le persone che stanno dietro al marchio. Si può raccontare la storia della realizzazione della società in una pagina ‘Chi siamo’ sul sito, oppure si può entrare in contatto con i clienti attraverso attività di blogging che riguardino la vostra area di competenza in modo da mostrare il lato umano del marchio.
• Sottolineare i valori fondamentali del marchio – Questi valori dovrebbero contribuire a modellare ciascuna delle vostre strategie di business.

 

Ottimizzare il sito web

La prima impressione conta! Un sito web ottimizzato per il tuo pubblico di riferimento e per i motori di ricerca ti aiuterà ad attirare maggiore traffico, prolungare il tempo di permanenza sul sito, e idealmente, dare una spinta alla conversione degli utenti in clienti.

Le cose da considerare sono:

Sviluppo del sito web – Layout, sito web mobile friendly/responsivo, accessibilità, collegamenti con i profili sociali, logo, colori e caratteri.
Search Engine Optimization (SEO) – Ottimizzate il sito utilizzando parole chiave, tag titolo, tag alt e meta descrizioni per migliorare il modo in cui il sito appare sui motori di ricerca.
• Ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) – Ha come obiettivo aumentare la percentuale di visitatori di un sito web che si convertono in clienti. Puoi utilizzare metodi come la personalizzazione, offrire un’eccellente esperienza utente, utilizzare call to action appropriate, messaggi persuasivi e testimonianze.

Presenza sui social media

I social media possono aumentare in modo significativo la visibilità del profilo del tuo marchio e permetterti di entrare direttamente in contatto con il tuo pubblico. Questo ti permette di costruire relazioni più forti e conoscere meglio ciò che stanno cercando e si aspettano gli utenti.

content-curation2

I social media sono un “must” quando si tratta di rendere il marchio più accessibile e coinvolgente. Considera:

• Piattaforme – Capire quali sono le migliori per il tuo marchio. Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest, YouTube, Instagram ecc. quale piattaforma deciderai di utilizzare dipenderà dal tuo target di riferimento.
• Strategia – È importante valutare quanto spesso postare sui social, il tono di voce e ciò per cui si desiderano utilizzare i canali social. Una buona strategia dovrebbe incorporare i valori fondamentali del marchio e permetterti di rispondere ad eventuali domande o interazioni da parte dei clienti nel più breve tempo possibile.
• Misurazione dei risultati – La capacità di misurare l’attività di marketing rispetto a KPI (indicatore chiave di prestazione), obiettivi e finalità è essenziale per avere informazioni specifiche che possono aiutarti a definire future campagne e capire cosa funziona e cosa no. L’attività sui social media non fa eccezione.

Personalizzazione

La personalizzazione contribuisce a rendere l’esperienza cliente più piacevole. Adattare l’esperienza del sito con le esigenze dei clienti è utile non solo agli utenti ma ti aiuta anche a dimostrare che tieni all’interazione con la tua audience. Può essere un modo molto valido di coltivare relazioni e aumentare il tasso di conversione.

Le cose da considerare sono:

• Contenuto personalizzato – Questo può andare dalle e-mail personalizzate al tipo di formato dei contenuti on-site. Un database con informazioni sui tuoi clienti ti può rendere il lavoro molto più facile.
• Segmentazione – Dividere il pubblico in gruppi in base a una serie di fattori, tra cui demografia e comportamento degli utenti, contribuirà a tenerli informati con contenuti personalizzati.
• Conoscenza del pubblico – Interagire e ascoltare il pubblico tramite sondaggi, feedback e recensioni anche sui social media ti permetterà di conoscere meglio le loro esigenze e aspettative.

Referenze

Il passaparola è un fattore di influenza molto potente, che ha il potenziale di diffondersi attraverso internet a grande ritmo, grazie anche alla popolarità delle recensioni online e sui social media. I marchi possono attingere a questo comportamento social in una varietà di modi.

• Il servizio clienti – Impegnati attivamente con il pubblico per tutta la durata della loro interazione con il tuo marchio. Utilizza tutte le risposte e i feedback per modellare la tua strategia. Ascoltare la rete (social listening), cioè cercare menzioni del tuo marchio sui diversi canali di social media, ti aiuterà a capire meglio l’audience e migliorare la tua offerta.
• Incentivazione – Puoi farti raccomandare dai clienti, offrendo loro incentivi. Ad esempio, puoi offrire sconti e vantaggi a chi presenta la tua azienda ad amici e familiari.
• Testimonianze – Mostrare recensioni e testimonianze tratte anche da siti di recensioni, come Yelp, può aumentare la fiducia e la trasparenza.
• Influenzatori – Raggiungere persone influenti nella propria nicchia di mercato, come blogger o giornalisti può contribuire a dare al tuo marchio un buon impulso tra i loro follower.

Concorsi

I concorsi sono un ottimo modo per suscitare interesse verso il marchio, e possono essere il punto di partenza per una relazione più duratura con una nuova audience.

Ci sono varie cose da considerare quando si lancia un concorso:

• Prendere in considerazione il suo scopo e costruire un piano – Chiediti qual è il tuo obiettivo: vuoi aumentare i follower sui social media, il traffico verso il sito web o entrambe? Poi decidi come indirizzare il cliente a partecipare al concorso e spiegli bene cosa fare.
• Decidi su un premio – Questo è di vitale importanza per ogni concorso per incentivare la partecipazione.
• Obiettivi secondari – Aumentare la brand awareness può essere il vostro obiettivo primario, ma puoi anche puntare a conseguire obiettivi secondari, come aumento delle iscrizioni alla newsletter, incrementare il numero dei partecipanti al concorso ecc.
• Misurazione dei risultati – Impostare KPI e obiettivi chiari in fase di progettazione ti aiuterà a misurare e raccogliere i dati della campagna più facilmente. I dati possono includere traffico da referral, menzioni sui social ecc.

Da tenere assolutamente in considerazione la normativa italiana per i concorsi a premi prima di lanciare qualsiasi iniziativa.

Annunci pubblicitari

Con il cambiamento continuo degli algoritmi delle piattaforme social, dei motori di ricerca e la concorrenza sempre in crescita, gli annunci pubblicitari sono un ottimo modo per aumentare la brand awareness e avere un maggiore ritorno sugli investimenti (ROI).

Digital Budget 2013

Quando si utilizza questo mezzo, le cose da considerare includono:

• Budget – Calcolare il budget fin dall’inizio ti aiuterà a distribuire meglio le risorse e capire come raggiungere nel migliore dei modi gli obiettivi prefissati.
• Parole chiave – Quali termini di ricerca usa il tuo pubblico di riferimento per trovare servizi o prodotti simili ai tuoi? Trovare le parole chiave più appropriate da utilizzare per gli annunci contribuirà a elevare la visibilità del marchio nelle rispettive aree di ricerca.
• Integrazione – Gli annunci dovrebbero allinearsi con altri obiettivi fondamentali del tuo marchio e completare le altre attività di marketing.

Infine, per aumentare la brand awareness non dimenticarti che è importante capire il branding e il brand. Il marchio, cioè l’immagine di un prodotto o di un servizio con cui i consumatori si connettono, identificandolo nel nome, logo, slogan e design, riguarda la commercializzazione di un’idea che dovrà essere sempre riconoscibile dalle persone.

Queste strategie sono una parte molto importante del commercio su internet, poiché permettono alle aziende di costruire la loro reputazione, espandere il loro campo d’azione al di là dei prodotti e servizi originali e aumentare le entrate generate.

 

Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social e iscriviti alle news (no spam, max 1 a settimana) attraverso il form qui sotto!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi risorse esclusive nella tua casella di posta (no spam, max 1 news/sett.)

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.

Leave a Reply

Hai già scaricato la "Guida all'Email Marketing con la Scheda comparativa dei servizi"?

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.