Come usare i video per convertire

Come usare i video per convertire

Il video marketing è una tecnica per creare contenuti video con lo scopo di coinvolgere le persone e indurle a compiere una conversione come un acquisto. Le immagini e ancor di più i video vengono processati 60mila volte più velocemente dei testi. Questo spiega le potenzialità del media e perché Facebook lo ha reso il formato di punta della sua piattaforma. I video sono da alcuni anni in cima alle preferenze delle persone dal momento che sono più immediati, è possibile fruirli in mobilità, oltre alle molte piattaforme online che li lavorano in post produzione.

Lo stesso YouTube negli ultimi anni ha reso la propria piattaforma più sofisticata, in grado non solo di fruire ma anche di modificare, creare video e lanciare dirette online.

A livello di contenuto, il formato video può informare, intrattenere ma anche convertire dunque diffondere una comunicazione persuasiva che spinga le persone a compiere un’azione. Convertendo più delle immagini o del solo testo, spesso i video vengono inseriti all’interno delle landing page, pagine preposte alla raccolta dei dati degli utenti.

Marketer, aziende e professionisti stanno cavalcando il trend dei video allo scopo di raggiungere obiettivi strategici.

Da dove iniziare a fare video marketing?

I video di intrattenimento sono sicuramente più complessi da realizzare e richiedono una professionalità altissima. Se sei alle prime armi, i video che hanno lo scopo di veicolare informazioni, quindi di tipo informativo/educazionale sono i più semplici. Ti consiglio di partire da questo taglio e di considerare di fare più prove fino a raggiungere il risultato desiderato.

Prenditi tutto il tempo per realizzare il tuo video e per la sua post-produzione allo scopo di avere un prodotto di qualità. I primi 5 secondi sono fondamentali per catturare l’attenzione.

Video marketing aspetti tecnici

Quando avrai deciso il contenuto, dovrai scegliere la modalità di registrazione. Le tipologie di video tra cui scegliere sono:

  • registrazione del tuo schermo, usata frequentemente per i tutorial
  • slideshow, dove più immagini vengono montate insieme spesso con un sottofondo musicale
  • video montaggio con riprese video in esterno o in interno seguite da video editing
  • video animazioni utili per presentare il tuo marchio o il tuo prodotto

Puoi registrare il tuo video dal computer o usando una macchina fotografica che presenta questa funzione. Se vuoi catturare le immagini del tuo schermo puoi utilizzare Screenflow per Mac o Camtasia o Screencast-o-matic per pc oppure puoi usare la diretta. Molti social media hanno introdotto questa opzione da Twitter con Periscope, Google Plus con gli Hangouts, ora piattaforma a sé, il già citato YouTube e, ovviamente, le live di Facebook.

 

Programmare Google Hangouts

 

Considera inoltre che piattaforme come Wistia ti permettono di incrementare il tuo database utenti, inserendo all’interno del video un form per la raccolta dei contatti.

Video marketing obiettivi

Una volta che avrai organizzato l’aspetto tecnico, devi pensare allo script, vale a dire a ciò che vorrai raccontare nel tuo video.

Innanzitutto, quale obiettivo vuoi ottenere attraverso la tua strategia di video marketing?

Vuoi fare lead generation o lead nurturing? Il tuo convenuto video servirà per ottenere conversioni?

Dopo aver chiarito questo aspetto, chiediti quale azione vorresti che fosse compiuta dopo o durante la visione del tuo video. Potresti supportare la tua call-to-action anche attraverso quello che dirai nel tuo video.

Quando realizzi un video, cerca di non essere troppo tecnico nell’esposizione e scegli un argomento semplice, accessibile ai più. E’ preferibile affrontare un tema alla volta.

Come usare Screencast_saving

 

Cerca di far trasparire la tua personalità, otterrai così un contenuto originale, rispetto a quelli già presenti, che ti aiuterà a stimolare empatia con il tuo pubblico. Potresti mostrare il dietro le quinte del tuo lavoro.

La lunghezza del video andrà definita prima, soprattutto se hai intenzione di creare un format con pubblicazioni periodiche.

Per le dirette video hai bisogno di organizzare un lancio che preannunci  l’evento in modo da avere un pubblico durante la tua trasmissione. Accertati di avere sufficiente banda e di rendere disponibile la registrazione del video che potrebbe anche diventare un contenuto premium o un futuro lead magnet.

Che sia in diretta o registrato, realizza un’immagine di anteprima o thumbnail dedicata del tuo video e riserva del tempo alla promozione del contenuto. Promuovilo su tutti i tuoi canali social, tramite la newsletter e pensa di destinare un piccolo budget in advertising ad esempio tramite Facebook.

Webinar per convertire con i video

Nel video marketing i webinar occupano un posto di rilievo. Questa categoria di trasmissione video prevede il lancio di eventi dal vivo attraverso i quali ottenere lead qualificati e consolidare le relazioni con i clienti esistenti.

Si tratta di una tipologia di video altamente coinvolgente perché interattiva e in tempo reale per chi partecipa.

Tra i software più noti ci sono GoToMeeting, GoToWebinar, AnyMeeting e Clickmeeting, che in alcuni casi e con certe limitazioni possono essere usati gratuitamente. Anche alcune piattaforme di email marketing prevedono questa featured, come ad esempio GetResponse.
Un’alternativa a questi software sono il già citato Haungouts di Google e Skype.

Strumenti per fare video marketing

Oltre quelli già citati ci sono molti software disponibili online per registrare video. Segnalo dunque alcune risorse extra come i 10 tool provati da Smart Insights e il canale YouTube di Sunny Lenarduzzi esperta video maker con tantissimi contenuti utili per iniziare a fare marketing con i video. Come risorsa italiana, segnalo il post di Mimulus contenente una raccolta di altri 25 strumenti da provare.

 

Se l’articolo è stato interessante condividilo con la tua rete e lasciami un commento qualora volessi aggiungere altri software che hai provato per registrare video.

Se vuoi ricevere risorse esclusive di web marketing, iscriviti subito alla newsletter!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi risorse esclusive nella tua casella di posta (no spam, max 1 news/sett.)

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.

2 commenti

  1. Roberto Santoli 24 marzo, 2017 Rispondi

Leave a Reply

Hai già scaricato la "Guida all'Email Marketing con la Scheda comparativa dei servizi"?

Ti ho inviato una mail di conferma. Se non l'hai ricevuta, per favore controlla anche nella posta indesiderata.