Come usare Twitter in una strategia social – Corso online

Twitter come usarlo in una strategia Social

Ha ancora senso includere Twitter in una strategia social? La mia è ovviamente una domanda retorica, e tra poco ti spiegherò perché, ma è certo che questo social network sta attraversando da tempo un periodo di forte crisi con la chiusura della sede italiana e la messa in vendita della società.

Tieni presente che essere sui social non significa aprire un profilo per ogni media e sperare con questo di ottenere visite e vendite. Dunque dovrai comprendere se le peculiarità di Twitter fanno al caso tuo.

La presenza sui social network richiede un impegno costante di tempo e risorse. Se non sei una grande azienda strutturata che può permettersi budget e un team dedicato, ti sconsiglio vivamente di farlo.
Se sei un professionista o se la tua è una piccola attività dovrai quindi ponderare bene dove destinare le tue risorse.

Perché usare Twitter in una strategia Social

Twitter è il social che ha inventato gli hashtag e che Facebook, Instagram e altri hanno copiato. E’ il media più utilizzato per fare cronaca in tempo reale di fatti di attualità e spettacoli di intrattenimento, tanto che è stato definito il second screen della televisione.

Su Twitter è possibile avviare dirette video in tempo reale (sì, anche lui ha preso in prestito qualcosa dagli altri) e campagne a pagamento potendo selezionare il tuo target per interessi e affinità, ma anche basandoti sulle tue principali parole chiave o su account influenti nella tua nicchia di mercato.

Su Twitter puoi facilmente entrare in contatto con questi profili per proporre loro collaborazioni. Per la natura stessa di Twitter, un contatto diretto risulta più naturale che su altri canali.

Twitter è utilizzato dalle piccole e grandi aziende per instaurare una relazione con i propri clienti e per fornire loro un supporto bypassando i servizi di call center spesso onerosi. Il social network, nell’ottica di favorire questa peculiarità, ha introdotto un sistema di messaggistica diretta con il brand e di valutazione dei feedback da parte degli utenti in grado di mostrare un ranking – quotazione – del servizio ricevuto (al momento disponibile per il mercato angloamericano).

Un’altra ragione per cui dovresti considerare Twitter nella tua strategia di comunicazione sui social sta nel 50% di coloro che hanno interagito con un brand su questo canale e poi ne hanno visitato il sito e fatto un acquisto.

Come usare Twitter in una strategia social

Ho ideato questo corso per tutti coloro che credono nelle potenzialità di Twitter. Il corso è rivolto sia a chi parte da zero sia a chi già lo usa ma ancora non lo sfrutta in modo professionale.

Le undici video lezioni sono divise in quattro sessioni che ti accompagneranno passo passo dalla costruzione del profilo e del tuo network di contatti selezionato fino alla pianificazione di campagne pubblicitarie allo scopo di promuovere i tuoi contenuti e acquisire nuovi lead.

Puoi accedere al corso quando e quante volte vuoi, infatti è disponibile in modalità on demand 24 ore su 24 sia da desktop sia da mobile.
Oltre ai video, il corso prevede le slide e la possibilità di interagire direttamente con me se dovessi avere dubbi o domande.

Quasi dimenticavo… il corso è a metà prezzo (offerta lancio) fino alla Befana!
Se sei interessato, approfitta adesso della promozione e inizia subito a usare Twitter per la tua strategia social.

[VIDEO CORSO ONLINE – 11 lezioni divise in 4 sessioni + slide + interazione diretta]

 

Corso online Come usare Twitter in una strategia social

Leave a Reply