Cosa puoi fare su Quora per il tuo progetto online

Quora come funziona

 

Conoscevo Quora, la piattaforma di domande e risposte, già da tempo ma essendo sempre stata frequentata da utenti in prevalenza di lingua inglese, la consultavo di rado. Soprattutto, non interagivo mai!

Quindi il mio profilo risale ad alcuni anni, per lo più utilizzato per monitorare i temi caldi sui social. Di fatto ho iniziato a usare Quora in modo più assiduo dopo che nel 2017 è arrivata la versione anche per la community italiana.

Ultimamente, ho notato che le mie interazioni hanno avuto un discreto successo e ho deciso di scrivere le prossime righe per spiegare come funziona Quora e come usarlo per portare visibilità a un proprio progetto online.

 

Quora_notifiche

 

Come funziona Quora

Se ancora ti stai chiedendo che cos’è Quora, vedilo come una sorta di motore di ricerca in quanto fornisce risposte “a comando”, ma è più simile al funzionamento di Yahoo! Answers che di Google.

In effetti, a rispondere ai quesiti posti sulla piattaforma sono gli utenti stessi che, per una determinata materia per cui vengono interpellati, si propongono come esperti. Ad esempio, tra alcune tematiche che mi riguardano ho indicato internet marketing, email marketing, social media marketing e content marketing.

 

Quora_competenze

 

 

Quindi non è necessario formulare una frase o query costituita da parole chiave per ottenere come feedback una lista di link che provano a fornire indicazioni sulla ricerca. Bensì, è possibile inserire una domanda, anche molto articolata, e attendere la spiegazione da parte di uno o più esperti.

Le risposte non sono immediate come quelle su Google, ma sono di sicuro molto più approfondite. Non c’è limite alla fantasia, puoi spaziare sugli argomenti che desideri, considera però che le domande verranno vagliate da un team per la moderazione mentre le risposte riceveranno una valutazione da parte degli stessi utenti.

Per questo motivo è importante non dare false o inappropriate indicazioni.

 

Profilo su Quora

Come prima cosa dovrai aprire il tuo profilo sul social network e inserire titolo professionale, foto e indicare quali sono i temi di tuo interesse. Se è la prima volta che accedi, puoi già porre delle domande. Se vuoi proporti come esperto, almeno inizialmente, dovrai cercare i quesiti inseriti nella categoria o categorie per cui ti proponi.

Questo è un esempio di come vengono visualizzate le domande, per il topic di mio interesse Email Marketing:

 

Quora-domande-Email

 

Ti converrà dare una risposta alle domande più recenti pubblicate su Quora (Richiesta l’ultima volta il…) o a quelle le cui risposte sono ancora aperte, andando a verificare la data dell’ultimo feedback.

Dopo qualche tempo, sarà la piattaforma stessa a proporti delle domande a cui rispondere oppure saranno gli utenti a richiedere un tuo intervento.

 

Perché aprire un profilo su Quora

Come espresso nella mission di Quora, la piattaforma vuole essere anche un luogo dove le persone si connettono tra loro, pertanto, commentare le risposte altrui, dare un voto e seguire i professionisti del tuo settore è senz’altro un ottimo modo per fare networking.

 

Quora per il personal branding

Premesso che trattandosi di un social network dovrai frequentarlo con assiduità per vedere dei risultati, su Quora puoi avviare una strategia con obiettivo personal branding, proponendoti come esperto per determinate competenze. Potrai, infatti, inserire le relative chiavi delle tue skill nel ruolo espresso di fianco al tuo nome e cognome. Queste informazioni saranno visibili a tutti accanto alla risposta che avrai fornito.

Per dare maggiore visibilità alla tua attività su Quora, potrai condividere le risposte tramite i principali social network.

 

Quora_blog

Quora come referral

Puoi usare Quora per portare traffico al tuo sito o blog perché puoi inserire uno o più link quando rispondi o poni le domande. Usa questa funzione con discrezione per non apparire troppo insistente, ottenendo un risultato contrario a quello voluto.

Hai anche l’opportunità di aprire un blog sulla piattaforma che potrebbe presentare degli argomenti dedicati a questa community oppure degli abstract che rimandano ai post sulle tue pagine web. In questo modo avresti un canale in più di referral al tuo sito.

 

Ti ho detto che risposte su Quora vengono mostrate da Google?

Anche l’aspetto SEO non è da sottovalutare visto che, seppure i link di Quora siano di tipo “no follower”, comunque i suoi contenuti compaiono nei risultati di ricerca. Ad esempio, la risposta che ho dato un paio di giorni fa alla domanda “Libri di Web Marketing?” si trova in seconda pagina cercando “libri di web marketing” e presumo che il risultato possa migliorare con il passare del tempo.

 

Quora-indicizzazione Google

 

 

Quora come social buzz

L’ho accennato poche righe sopra, all’inizio usavo Quora per trovare i temi più discussi sui social network e, ancora adesso, è un ottimo sistema per capire cosa sta cercando la tua audience. Scoprire che esiste un interesse specifico su un argomento potrebbe aiutarti a creare contenuti ancora più di valore per il tuo pubblico.

 

Conclusioni: Quora come usarlo

Su Quora puoi seguire e farti seguire, ottenere voti positivi o negativi dalle persone a cui avrai risposto ma anche da parte di chi è venuto sulle tue risposte in seguito a una ricerca o perché consigliato dalla piattaforma stessa. Inoltre, potrebbero arrivare visite sul tuo profilo anche dai motori di ricerca.

Nella versione in lingua inglese, dove la community è attiva da più tempo, ci sono già molti brand che hanno aperto un profilo aziendale, come IBM che lo utilizza per collegarsi con i propri clienti per fornire supporto e vario genere di risposte.

Un commento! Vuoi aggiungere qualcosa?

  1. Simone Longato 28 ottobre, 2018 Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.