Convertire i visitatori in lead con metodi innovativi

Convertire i visitatori in lead

Ho già trattato in precedenza l’argomento su come aumentare gli iscritti alla newsletter, ma ho pensato di approfondirlo ulteriormente perché è sempre importante incrementare il proprio database di traffico qualificato. Faccio questa precisazione perché le visite al sito non bastano da sole per considerare un successo l’iniziativa proposta.

Il traffico al sito non dovrebbe quasi mai essere preso come obiettivo finale, a meno che non stiamo parlando della fase di lancio di un progetto ancora poco noto o sconosciuto.

Inoltre, anche qualora i visitatori delle tue pagine web dovessero iscriversi alla tua lista, è doveroso distinguere tra “lead dormienti” e lead di qualità, cioè che interagiscono, acquistano da te e, magari, diventano ambasciatori del tuo marchio!

La strategia più usata per convertire i visitatori in lead è di regalare qualcosa, un freebie come uno sconto o un campione omaggio. Sarebbe una buona norma indicare nel form di registrazione o nella comunicazione di conferma avvenuta quante email verranno spedite in una settimana o nel mese per preallertare gli iscritti ed evitare di essere marcati come spam.
Per la stessa ragione puoi anche anticipare quale sarà l’oggetto del primo messaggio che invierai.

 

Un’altra idea è quella di “mostrare la mercanzia” per convincere della bontà del prodotto. Ad esempio, accludendo il link dell’ultima newsletter inviata.

Convertire i visitatori in lead_newsletter

 

Attraverso i merge tags di MailChimp è possibile inserire nel form di registrazione il link all’Archivio completo. Far crescere gli iscritti alla newsletter può essere un processo lungo che richiede molte iniziative promozionali, anche a pagamento. Spesso però si sottovaluta un aspetto molto semplice: la visibilità e la veste del modulo per l’iscrizione.

Convertire i visitatori in lead_archivio-NL

 

Oltre al form nella sidebar e nel footer, puoi inserire la call-to-action in chiusura degli articoli principali con una grafica dedicata e la dichiarazione del vantaggio che gli utenti riceverebbero dall’iscrizione.

Convertire i visitatori in lead_newsletter-vantaggi

 

Se la tua lista è molto numerosa e/o costituita da un folto numero di professionisti del tuo settore (magari hai raccolto le iscrizioni durante un evento specifico), è opportuno dichiararlo come valore per i futuri nuovi iscritti che sentiranno di far parte di una community!

Per velocizzare l’iscrizione (quindi nessun campo da compilare né link da confermare), potresti utilizzare il Facebook e il Google connect, anche se è sempre meglio avere tra gli iscritti persone realmente interessate ai tuoi contenuti tanto da perdere un po’ di tempo nel compilare il modulo di iscrizione.

 

Che ne pensi? Quali altri metodi useresti per aumentare i lead qualificati? Scrivimelo nei commenti e condividi il post con la tua rete di contatti per far conoscere anche ad altri questo contenuto.

Hai già scaricato l’Ebook gratuito dedicato alla strategia per aumentare traffico qualificato? Scaricalo subito! Clicca su Iscriviti!

 

Lead Generation con l'Email corso gratis

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.